Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedì 16 Luglio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

L'editoriale L'Editoriale

13 gennaio 2012
Precisazioni


Il giornale “Il Resto del Carlino” in edicola il 12/01/2012 parla di farmacisti (vedi in “Rassegna stampa” ed “Evidenza”).
Abbiamo accettato di rilasciare l’intervista con l’invito di non mettere la foto e di ascoltare tutte le componenti del sistema farmacia, cosa che ci era stata promessa e non mantenuta.
Avevamo chiesto di interpellare oltre ai titolari di farmacie, i colleghi che lavorano nei corner dei supermercati, i colleghi delle farmacie comunali, i collaboratori di farmacie, ecc...
Gli articoli pubblicati nella pagina di Pesaro ed Urbino sono invece dedicati alle farmacie private e basta, ci sfugge il motivo se per un rifiuto a partecipare o perché non interpellati.
Sarebbe stato più corretto, ed i cittadini avrebbero avuto un’idea più vicina al reale, senza demagogia.
Per quanto ci riguarda, tutti sanno della nostra posizione, già ampiamente esposta in tutte le sedi, che, in riferimento all’articolo, preciserò.
La farmacia pubblica e privata interviene direttamente attraverso investimenti professionali, economici, finanziari e contribuisce in modo determinante al buon funzionamento del sistema farmaceutico nel SSN.
Solo con i compensi derivati dalle vendite di farmaci della classe A, per tante ragioni il sistema, e non alcune farmacie, non sarebbe più sostenibile con gli attuali standard di efficienza. I farmaci a pagamento e tutte le altre componenti commerciali, senza pudori, contribuiscono in maniera sostanziale all’obiettivo.
Diminuire queste risorse senza rispettare le modalità che ne regolano il funzionamento può mettere in discussione il Servizio stesso.
L’apertura di una nuova farmacia avviene attraverso procedure definite.
Con le norme attuali, si ha la facoltà di rivedere ogni 2 anni la pianta organica ed i Comuni, la Provincia e la Regione hanno un ruolo fondamentale e decisivo per l’apertura delle sedi.
Sul prezzo dei farmaci, sulla ereditarietà delle farmacie e sull’occupazione giovanile, occorre aprire un dibattito serio, senza atteggiamenti ideologici, ma reali e costruttivi, non criminalizzanti o illusori. 

Si sono svolti ad Urbino i funerali dell’amico Fernando Arduini, un collega che ha onorato in maniera straordinaria la nostra professione.
Esempio di come si può essere farmacista preparatore, farmacista al pubblico, farmacista ospedaliero, farmacista politico, farmacista amministratore, sempre ad alto livello.
Noi abbiamo avuto la fortuna di assistere ad alcune sue memorabili performance che, in materia di farmaco-economia, avevano anticipato di anni quello di cui si discute ora.
Lo abbiano salutato con commosso rispetto.

Romeo Salvi, Presidente Ordine dei Farmacisti di Pesaro e Urbino

 
Archivio   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere