Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 21 Aprile 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Le pillole del farmacista

Febbraio 2018
L’AIDS E LA TERAPIA C.D. “HAART”

Articolo tratto da La Salute in Pillole

E’ il continente africano che, a causa della contemporanea diffusione di entrambi i sierotipi, delle pessime condizioni igienico-sanitarie e della frequenza di comportamenti a rischio di contagio, fa registrare ogni anno il più elevato numero di persone infette da HIV: basti pensare che oltre il sessanta percento dell’intera popolazione dell’Africa Bub Sahariana ha contratto il virus, per un ammontare di circa ventisei milioni di persone. Per di più, in moltissimi casi, l’esito della sindrome è la morte, dato che nelle zone del c.d. “terzo mondo” è assai scarso l’uso della c.d. “terapia antiretrovirale ad elevata attività” (in sigla nota come “HAART”, che sta per “Highly Active Antiretroviral Therapy”). Nei Paesi c.d. “industrializzati”, fortunatamente, la terapia HAART ha ottenuto, nel corso degli ultimi decenni, risultati sempre più incisivi; è stato possibile, infatti, da un lato, ridurre progressivamente la vitalità e la capacità riproduttiva degli agenti patogeni e, dall’altro lato, stimolare le difese naturali del sistema immunitario umano. Anche se, a tutt’oggi, non è stato ancora sintetizzato un vaccino efficace e resta impossibile riuscire a debellare del tutto il virus, grazie alla terapia HAART si è migliorata e prolungata in maniera considerevole la vita del malato. Sia la qualità che la durata effettiva della vita, dopo che inizia la manifestazione vera e propria dell’AIDS, dipendono da molteplici fattori, tra i quali spiccano la concomitanza con altri agenti patogeni nell’organismo della persona infetta, le condizioni generali di salute di questa e la risposta immunologica della medesima, anche a seguito degli stimoli apportati con le terapie contro l’HIV. Nonostante tali terapie abbiano, in numerose fattispecie, ritardato apprezzabilmente la comparsa del quadro clinico AIDS, in una percentuale non trascurabile di casi, esse hanno fatto registrare, purtroppo, effetti collaterali anche gravi e fenomeni di resistenza ai farmaci. 
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere