Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedì 19 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

28 aprile 2005
All'Italia il primato dei bimbi obesi

I Pediatri affronteranno l'emergenza a Pisa il 29 e 30 aprile

Quasi 4 su 10 sono in sovrappeso e 1 su 10 e' obeso, ma le cifre sono in netto aumento. I bambini italiani hanno ormai conquistato il primato negativo di essere tra i piu' grassi in Europa, con pesanti conseguenze sulla salute. Un fenomeno, quello dell'obesita' infantile, che sta assumendo dimensioni sempre piu' allarmanti e contro il quale e' necessario correre ai ripari al piu' presto. Proprio per fare il punto su questa che da alcuni e' gia' definita un'emergenza sanitaria, i pediatri italiani si riuniranno a Pisa il 29 e 30 aprile per il primo convegno nazionale sul tema. Le ultime stime disponibili, dunque, allarmano gli specialisti: tra i bimbi italiani, infatti, il 36% e' in sovrappeso contro, ad esempio, il 27% di quelli spagnoli, il 20% degli inglesi, il 19% dei francesi e il 14% dei tedeschi. Il 10-12% e' invece obeso, con percentuali inferiori al 10% prima dei 9 anni e percentuali piu' elevate tra i 9 e i 13 anni. Come per gli adulti, l'incidenza e' maggiore tra i maschi che tra le femmine e nelle regioni meridionali. Ma l'allarme, spiegano gli specialisti, viene soprattutto dal fatto che un bambino obeso su tre sviluppa anche altre patologie, come ipertensione, aumento dei trigliceridi nel sangue, bassi valori di colesterolo HDL, diabete. E la questione e' anche economica: I costi sanitari legati all'obesita' ammontano nel nostro Paese a circa 22,8 miliardi di euro, il 6-7% della spesa totale (in Usa il 12%). Il 65% della cifra riguarda le spese ospedaliere. L'allarme riguarda anche gli adulti: Complessivamente, in Italia ci sono circa 4 milioni di persone obese (e 16 milioni in sovrappeso), con un incremento di circa il 25% rispetto al 1994. Il problema e' maggiormente diffuso tra gli uomini: il 9,2% dei maschi e' obeso e il 42,4% e' in sovrappeso, contro, rispettivamente, l'8,8% e il 26% delle femmine, e la quota degli obesi cresce all'aumento dell'eta'. Ma se l'obesita' colpisce sin da bambini, i danni si fanno piu' pesanti. Per questo e' necessario richiamare l'attenzione sul fenomeno e per questo i pediatri della Societa' italiana di pediatria (Sip) hanno promosso una due giorni di dibattiti e confronti per fare il punto sull'emergenza obesita' nel bambino e nell'adolescente e per promuovere strategie di prevenzione mirate. Saranno circa 400 i pediatri che parteciperanno al convegn un appuntamento atteso perche' sara' anche l'occasione per la presentazione di un primo documento unitario sul tema, una sorta di linee guida per la diagnosi precoce e la prevenzione dell'obesita' infantile. ''Sovrappeso e obesita' non sono solo problemi estetici - ha sottolineato il presidente della Sip Giuseppe Saggese - ma vere e proprie patologie che stanno assumendo nelle fasce giovanili una diffusione confrontabile a quella delle malattie infettive''. Poi, un consiglio ai genitori: ''Il pediatra - ha concluso Saggese - e' la figura di riferimento migliore per affrontare correttamente e, in particolare, prevenire queste patologie in crescita e che sempre piu' minacciano proprio i piu' piccoli''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere