Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedì 19 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

27 dicembre 2004
FUMO: NESSUNA PROROGA

PER SIRCHIA LEGGE A TUTELA SALUTE

Deluse le aspettative di quanti, in testa i commercianti, speravano in una proroga della data di applicazione, la legge anti-fumo targata Girolamo Sirchia procede a passo spedito. Il Consiglio dei ministri di oggi infatti, come gia' annunciato dal ministro Giovanardi, non ha previsto alcuna proroga. La tabella di marcia dei nuovi divieti, che scatteranno dal 10 gennaio, non ammettera' dunque ritardi, mentre il ministro della Salute ribadisce: ''E' un'azione di tutela della salute dei non fumatori''. Il Consiglio dei Ministri, ha spiegato Sirchia, ''non ha nemmeno affrontato il problema ed io ho avuto l' appoggio dei ministri, chi piu' chi meno. E' un' azione di governo ed io sono un semplice strumento di questa importante azione di tutela della salute dei non fumatori e di chi ha problemi di salute come gli asmatici e i cardiopatici. Non si puo' proibire di fumare - ha aggiunto - a chi vuol fumare, ma proteggere chi non fuma. Confesso che non mi aspettavo ora tanta resistenza''. Sulla polemica e' intervenuto anche il ministro per le Politiche Agricole e Forestali, Gianni Alemann ''Sono regole rigide che creano ora problemi agli esercenti - ha detto - ma evidentemente sono necessarie''. Tra malumori e battute - il ministro Castelli ha dichiarato di aver fumato l'ultima sigaretta, mentre il presidente del Senato Pera ironizza: ''E' una norma contro di me, quindi chiaramente incostituzionale'' - ci si prepara dunque a prendere atto delle nuove disposizioni. Ma i divieti saranno davvero applicati ovunque? Qualche eccezione, almeno per la data ufficiale di avvio della nuova normativa, sembra gia' esserci. E' il caso del Senato, dove il divieto di fumo potrebbe slittare: In tutti i luoghi pubblici, infatti, il divieto scattera' il 10 gennaio, ma a Palazzo Madama verra' probabilmente rinviato. Il motivo? Il principio giuridico dell'autodichia stabilisce che le Camere, per attuare la loro piena autonomia, debbano recepire le leggi da loro stesse varate perche' possano essere applicate nei 'palazzi della politica'. Cosi', al Senato sara' il Consiglio di presidenza a decidere l'applicazione della norma antifumo e difficilmente questo potra' essere fatto per il 10 gennaio. Ma se al Senato le 'bionde' potranno forse essere tollerate anche dopo la data fatidica, il divieto scattera' inesorabile per tutti gli altri luoghi di lavoro pubblici e privati. Non ci sara' pertanto alcuna 'zona franca', ricorda la Fipe-Confcommercio, anzi. Le multe scatteranno infatti non solo per ristoratori e baristi, ma anche per i dirigenti i cui dipendenti siano sorpresi a fumare. Ministeri inclusi. Ed e' appunto di oggi la polemica tra Intesaconsumatori e il dicastero dell'Ambiente: negli uffici del ministero ''si fuma in tutta liberta''', hanno denunciato le associazioni dei consumatori dopo un blitz al ministero, a seguito del quale hanno chiesto a gran voce le dimissioni del ministro Matteoli. Pronta la replica del dicaster ''Il Ministero si sta preparando ad adottare i principi della nuova normativa per tutelare la salute dei suoi dipendenti anche attraverso la predisposizione di una apposita cartellonistica'' e sara' ''pronto'' a recepire la legge nel momento in cui entrera' in vigore. Una risposta che il Codacons ha pero' giudicato ''vergognosa'', chiedendo alla Asl di competenza di fare le ispezioni del caso e ribadendo la richiesta di dimissioni del ministro dell'Ambiente.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere