Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledý 19 Settembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

6 settembre 2005
Alimentazione: le virt¨ dell'olio d'oliva

Un antinfiammatorio impreziosisce ancora di piu' il biondo condimento

E' un 'pizzico' di salute in piu' il sapore pungente che si avverte in gola gustando un buon piatto condito con olio extravergine d'oliva: dipende da un composto naturale finora sconosciuto, un antinfiammatorio che impreziosisce ancora di piu' il biondo condimento. Si chiama oleocantale e, spiegano Gary Beauchamp Paul Breslin del Monell Chemical Senses Center, di Philadelphia, ha gli stessi effetti dell'ibuprofene uno degli antidolorifici non sterodei (NSAIDs) piu' usati, con effetti anche antidolorifici. Secondo quanto riferito sulla rivista Nature la presenza di questo composto potrebbe essere all'origine delle proprieta' benefiche dell'olio d'oliva, infatti come l'ibuprofene anche questa sostanza, assunta grazie a un regolare consumo del nettare degli ulivi, a lungo termine potrebbe essere anticancerogena. La scoperta dell'olocantale non puo' che dirsi fortuita perche' ha preso per la gola Beauchamp durante un meeting di gastronomia molecolare tenutosi in Sicilia dove lo scienziato aveva gustato dei piatti con olio extravergine novello riconoscendo in quel sapore pungente la stessa sensazione provata nell'ingoiare l'ibuprofene. Guidato dall'idea che similitudini nelle proprieta' organolettiche di due sostanze possono nascondere dietro importanti somiglianze chimiche l'esperto si e' messo alla ricerca di quel composto che nel biondo condimento produceva il gusto pungente. Cosi' l'esperto si e' imbattuto in un composto fino ad allora sconosciuto e senza nome e lo ha battezzato oleocantale, nome che si sta ad indicare che trattasi di un'aldeide (ale), che deriva dall'olio d'oliva (oleo) e che e' pungente (canth). Per verificare che veramente l'oleocantale fosse responsabile del sapore pungente del condimento gli scienziati hanno poi testato diverse qualita' d'olio d'oliva verificando che maggiore era il contenuto di oleocantale in ciascuna, piu' forte il gusto pungente dell'olio. Inoltre non contenti i ricercatori hanno ricostruito in laboratorio la forma sintetica della molecola constatando che aveva identiche caratteristiche di quella naturale. Per vedere poi se la sensazione che aveva portato Beauchamp sulle tracce della molecola non fosse infondata, l'esperto ha testato le proprieta' antinfiammatorie e antidolorifiche dell'oleocantale trovandolo capace di inibire gli enzimi COX-1 e COX-2, proprio i bersagli dell'ibuprofene. Non c'e' dubbio quindi che l'oleocantale sia a sua volta un antidolorifico ed ora si dovra' scoprire il suo meccanismo d'azione. ''La dieta mediterranea, della quale l'olio d'oliva e' una componente centrale dichiara Breslin - e' da tempo associata a molteplici effetti benefici per la salute, riducendo rischio di infarto e ictus, alcuni tipi di tumore e di demenza. Effetti benefici simili aggiunge Breslin sono associati all'uso prolungato di alcuni NSAIDs come aspirina e ibuprofene''. ''Adesso che sappiamo dell'esistenza dell'oleocantale e delle sue proprieta' antinfiammatorie dichiara l'esperto sembra plausibile che la molecola giochi un ruolo causale negli effetti benefici della dieta dove l'olio d'oliva e' la principale sorgente di grassi''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere