Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

venerdì 16 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

26 gennaio 2006
Depressione

L'esercizio fisico potrebbe rappresentare una terapia alternativa

La depressione si vince in palestra, l'esercizio fisico potrebbe rappresentare una 'terapia alternativa' e con effetti immediati anche per i pazienti con gravi disturbi depressivi. Infatti, spiega John Bartholomew della University of Texas ad Austin, gia' una breve passeggiata produce un effetto immediato sull'umore e da' uno stimolo emotivo considerevole. I risultati dell'indagine sono stati pubblicati sulla rivista Medicine & Science in Sports & Exercise. Se i pazienti anche gravemente depressi, con un po' di sforzo iniziale, riescono a uscire di casa e a fare esercizio in palestra o semplicemente a passeggiare, allora troveranno un buon modo con cui tenere sotto controllo la propria malattia giorno per giorno e la ginnastica potrebbe divenire per loro una vera terapia. Numerosi studi hanno messo in relazione una vita fisicamente attiva con un minor rischio di ammalarsi del 'male di vivere', spiega lo psichiatra, di qui l'idea di vedere se la ginnastica potesse avere un reale effetto a breve termine sui depressi. Cosi' l'equipe statunitense ha considerato un gruppo di 40 pazienti depressi e valutato gli effetti di un moderato livello di attivita' fisica come una passeggiata di trenta minuti o lo stesso tempo dedicato al tapis roulant. L'effetto dell'attivita' fisica sul loro umore e stato di benessere e' stato confrontato con quello di pazienti cui semplicemente veniva chiesto di restare su una comoda poltrona per lo stesso tempo, in perfetta quiete. A tutti i pazienti sono stati somministrati, prima e dopo l'esercizio o la mezz'ora di quiete, questionari per misurare il loro stato mentale, l'umore, l'energia, le tensioni, il livello di rabbia e stress. I partecipanti che avevano camminato per trenta minuti si sentono piu' energici, di buon umore e meno tesi. L'aspetto piu' rilevante, commenta Bartholomew, e' che l'effetto della ginnastica compare subito, ovvero i pazienti possono beneficiarne sin dalla prima passeggiata. Il motivo cui si puo' imputare questo effetto positivo sull'umore e' in parte fisiologic probabilmente l'esercizio fisico stimola il rilascio di quei composti chimici, la norepinefrina e la serotonina, che sono anche il bersaglio degli antidepressivi. Inoltre, aggiunge Bartholomew, c'e' un effetto cognitivo dovuto al fatto che tenersi in forma da' sempre un certo grado di soddisfazione personale. La sfida da vincere quindi e' quella di iniziare, infilarsi tuta e scarpe da ginnastica ed uscire dal proprio isolamento, conclude Bartholomew, dopo di che gli effetti positivi per l'umore saranno immediati e quindi ancora piu' utili nel controllo quotidiano del disturbo depressivo.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere