Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledý 19 Settembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

30 gennaio 2006
Diabete e obesitÓ neonatale

Tali patologie non dipendono solo da fattori genetici o comportamenti alimentari

Esperienze traumatiche e stressanti vissute 'in culla', dall'allontanamento periodico del neonato dalla mamma e dal seno materno ad esperienze di dolore fisico, possono gettare le basi per l'insorgenza di disturbi metabolici come il diabete e l'obesita' nell'eta' adulta. A scoprire che tali patologie non dipendono solo da fattori genetici o comportamenti alimentari e che un peso fondamentale e' giocato proprio dalla componente 'cerebrale' sin dalla piu' tenera eta', e' stato un team di ricercatori italiani con uno studio pubblicato sulla rivista scientifica 'Pediatric Research'. Lo studio (finanziato da GIO.IA Foundation di Pisa, dalla Fondazione Cassa di Risparmio Pistoia e Pescia e dall' Istituto Superiore di Sanita') e' stato condotto su topolini di laboratorio da ricercatori delle Universita' di Sassari, 'Cattolica' di Roma, Bologna, Istituto Superiore di Sanita' ed Ospedale di Pistoia e dimostra per la prima volta come il diabete (quello alimentare di cui soffrono 2 milioni d'italiani) e l' obesita' (da cui e' affetto il 9% della popolazione) potrebbero dipendere non solo dal malfunzionamento del pancreas ma essere in stretta relazione con stimoli sul sistema nervoso. ''Dieci minuti al giorno, per 21 giorni, lontano dalle coccole della mamma e dall'allattamento e la somministrazione di stimoli dolorosi come una puntura di soluzione fisiologica per tre settimane - ha affermato Flavia Franconi, Ordinario di Farmacologia all'ateneo di Sassari - sono stati sufficienti per creare poi, nell'animale adulto, gravi danni permanenti correlati al metabolismo, come uno stato di diabete, di sovrappeso o altre malattie''. Lo studio, ha proseguito l'esperta, ''dimostra cioe' che tali patologie hanno una 'radice infantile' e sono strettamente collegate ad alterazioni di natura psicologiche in eta' neonatale, alterazioni determinate ad esempio dall'allontanamento periodico dal grembo materno e da stimoli dolorosi ripetuti e collegati al sistema nervoso centrale. Nei topi si e' infatti osservato che tali alterazioni sono a loro volta in grado di alterare lo sviluppo di organi periferici come appunto il pancreas, creando cosi' le condizioni per l'insorgenza di malattie come il diabete''. Si tratta di stress non ''elevatissimi - ha precisato l'esperta - ma che per un essere appena nato rivestono comunque un grande peso, tanto da essere in grado di determinare alterazioni dello sviluppo anche gravi''. Questa ricerca, ha inoltre sottolineato il direttore dell' Unita' Operativa di Medicina Interna all'Ospedale di Pistoia Giuseppe Sighieri, ''ha cioe' dimostrato che non solo nella vita intrauterina, ma anche dopo la nascita, esistono delle condizioni predisponenti verso lo sviluppo di malattie croniche importanti come diabete ed obesita'''. Una ricerca importante anche secondo Alberto Loizzo dell'Istituto superiore di sanita': ''Se ricerche ulteriori lo confermeranno, si puo' ipotizzare - ha commentato - che nei casi di terapie con interventi medici dolorosi ed incubatrici nei bambini prematuri, fino a quelli estremi di bambini nei Paesi in stato di guerra, gli stimoli nervosi potrebbero causare, in eta' adulta, malattie metaboliche. Al momento - ha annunciato - stiamo studiando farmaci capaci di controllare tali alterazioni''. La scoperta, hanno concluso gli esperti, rilancia dunque l'importanza della profilassi in eta' prenatale, materna e post-natale per prevenire patologie sinora considerate invece prevalentemente caratteristiche dell'adulto, confermando tra l'altro, ancora una volta, il ruolo decisivo dell'allattamento al seno.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere