Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledì 14 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

2 marzo 2006
Convenzione e 'Farmacia del futuro'

Le parole del sottosegretario alla Salute Cesare Cursi e del Presidente Federfarma Giorgio Siri

Il rinnovo della convenzione dei farmacisti potrebbe risolvere, almeno in parte, la questione dei debito delle Asl nei confronti della categoria che da anni lamenta, sopratutto in alcune regioni, ritardi di molti mesi che mettono in difficolta' la gestione delle stesse farmacie. Scaduta da 5 anni, dovrebbe contenere in automatico una norma europea, entrata in vigore in questo lasso di tempo, che, penalizza i ritardo di pagamento oltre i termini previsti dai contratti, con forti tassi di interesse, ha spiegato il presidente della Federfarma Giorgio Siri. La questione della convenzione dei farmacisti verra' posta all'attenzione della conferenza stato regione oggi dal sottosegretario alla Salute Cesare Cursi, che oggi ha seguito il ministro della Salute Francesco Storace durante all'assemblea della Federfarma. ''La farmacia vuole con il rinnovo della convenzione - ha detto Siri - portare avanti le politiche di integrazione reale ma a noi interessa che resti uno strumento nazionale perche' non vorremmo avere 21 convenzioni''.
Meno bazar di prodotti di ogni tipo, no al serf-service del farmaco con espositori a portata di mano del cliente e piu' centro servizi per i cittadini: cambiera' cosi' la farmacia se verranno adottare le linee guida approvate dagli oltre 200 rappresentanti di categoria presenti dall'assemblea di Federfarma che riunisce 16.500 esercizi privati.
In sostanza, ha spiegato il presidente della Federfarma, Giorgio Siri, l'impostazione delle linee guida e' stata quella di dire ''si' al ruolo professionale delle farmacie, no a quello commerciale''. ''Siamo la prima categoria che chiede di avere meno spazio commerciale'' ha aggiunto Siri spiegando che la Federfarma rivolgera' la richiesta di una revisione delle tabelle merceologiche al ministero dell'Industria. Le farmacie hanno anche deciso di adottare misure di solidarieta' nei confronti dei piccoli esercizi attraverso un fondo interno. I farmacisti sono pronti anche a rinunciare alla ereditarieta' della titolarita' ma solo ed esclusivamente in certe condizioni: se non esiste in famiglia un farmacista in grado di farsi carico del servizio entro un tempo determinato di tre anni (attualmente la titolarita' si perde dopo 10 anni e piu'). PIU' SERVIZI. La farmacia, secondo l'indicazione arrivata dall'assemblea, ha l'ambizione di diventare un centro di riferimento per molti servizi per il cittadino. Alcuni esempi: prenotazioni degli esami, controllo degli effetti avversi con la farmacovigilanza, contributo negli screening di massa, supervisione sulle ricette e sul controllo dei dati. Su alcuni di questi i farmacisti chiederanno una retribuzione con la nuova convenzione. MENO BAZAR. ''Vogliamo una tabella merceologica piu' in linea con le attivita' delle farmacie'': ha spiegato Siri. Una contrazione del mercato che rappresenta circa il 10% del fatturato totale delle farmacie ma che l'associazione e' pronta a sacrificare per rivalutare il proprio ruolo. ''Al ministero della salute - ha aggiunto Siri - chiediamo invece una distinzione piu' precisa fra farmaco e parafarmac su quest'ultimo non solleviamo nessuna richiesta di distribuzione esclusiva''. Ma le linee guida dicono anche no agli espositori self-service dei farmaci: ''non vanno offerti cosi' perche' non sono beni di consumo''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere