Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

domenica 22 Luglio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanitą ultime notizie

23 marzo 2006
Obesitą e inattivitą fisica

I chili di troppo possono rovinare gravemente la salute

I chili di troppo nelle donne possono nel tempo rovinare gravemente la salute ed indurre malattie cardiovascolari ancora piu' che la mancanza di attivita' fisica: secondo uno studio pubblicato su Jama, la rivista dei medici americani, in un certo senso e' meglio essere magre e non andare in palestra che essere grasse ma 'atletiche'. La ricerca, che si aggiunge al cumulo di prove scientifiche emerse negli ultimi tempi sul ruolo nocivo della ciccia in eccesso, osserva che sia l'obesita' sia la mancanza di esercizio fisco aumentano i rischi di infarto, aterosclerosi, diabete e morti premature. Ma tutti i marcatori biologici di un aumento del pericolo per il cuore indicano senza dubbio che l'obesita' e' il fattore piu' grave. Nello studio, eseguito da un gruppo di ricercatori del Brigham and women hospital di Boston, guidati da Samia Mora, sono state esaminate 27.158 donne, tutte apparentemente sane. Tra i risultati, il team ha osservato come le donne sia inattive fisicamente che sovrappeso presentavano i livelli piu' alti della proteina C-reattiva, spia di un' infiammazione cronica che porta all'indurimento delle arterie, ed i livelli piu' elevati di colesterolo cattivo Ldl e piu' bassi del colesterolo buono Hdl. In generale, nel confronto con donne di peso normale, le piu' grasse hanno evidenziato rischi piu' alti di 2-10 volte di infarto e di ictus. Le donne semplicemente inattive fisicamente, fossero esse magre o grasse, hanno invece mostrato livelli di rischio per le stesse malattie piu' alti del normale, compresi tra il 5 e il 50%: un pericolo serio di certo, ma comunque inferiore a quello delle signore obese.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere