Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 17 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

30 agosto 2018
Rapporto Osmed/2: spesa privata in rialzo per farmaci di marca e in fascia C al nord

Articolo tratto da Farmacista33

Il calo della spesa pubblica nelle farmacie e un po' in tutti i comparti, ospedale a parte, si traduce in una crescita netta del dato sulla spesa privata delle famiglie. Lo dice il Rapporto Osmed 2018 dell'Aifa: questa spesa lo scorso anno è salita a 8,806 miliardi di euro tra medicinali di classe A acquistati privatamente e medicinali di classe C, con un +7,1% rispetto al 2016. L'aumento in dettaglio è dell'8% per i farmaci in classe C, del 12% per l'automedicazione, pari al 9% della spesa totale, e del 10% negli esercizi commerciali (fanalino di coda con 1% di tutta la spesa, poco più di 300 milioni di fatturato). Una sorpresa è nell'area dei ticket, dove - ha rilevato tra gli altri Nino Cartabellotta della Fondazione Gimbe - se la quota fissa per ricetta è in calo da 558 a 498 milioni di euro, la quota differenziale sul prezzo di riferimento pagata dai cittadini che preferiscono il farmaco di marca rispetto all'equivalente è aumentata del 20%, da 878 milioni a 1,05 miliardi di euro.

Brevetto scaduto
La spesa per la differenza tra il prezzo del medicinale a brevetto scaduto e il prezzo di riferimento dell'equivalente è cresciuta nel 2017 del 2,8%. La spesa per farmaci a brevetto scaduto, originator ed equivalenti, è più concentrata sui farmaci cardiovascolari (dove incide per il 61,4%) e su quelli dell'apparato muscolo scheletrico dove incide per il 47,3% sulla spesa convenzionata. Pantoprazolo, lansoprazolo, omeprazolo ed esomeprazolo sono tra i primi venti principi a brevetto scaduto venduti. Emilia Romagna e Umbria sono le regioni dove più incide la spesa per farmaci a brevetto scaduto sulla farmaceutica territoriale (oltre il 63% in valore e l'81% in confezioni); Lombardia con il 55% e Abruzzo con meno del 57% sono le regioni con il livello di spesa più basso. Calabria, Basilicata e Campania hanno mostrato le più alte percentuali di spesa 2017 per i farmaci che hanno goduto di copertura brevettuale (sopra l'82%), mentre Trento-Bolzano e Lombardia hanno evidenziato la più alta incidenza di spesa per i farmaci equivalenti (tra il 33 e il 39%). Boom dei biosimilari: +65% epoetine (con una riduzione dell'8% della spesa nel segmento), +101% somatropina (-4,4% di spesa), +34,8% i fattori di crescita (-6,9% di spesa).

Automedicazione e fascia C
La spesa a carico del cittadino per medicinali che il Ssn non passa è stata, a livello nazionale, pari a 98 euro pro capite, con un massimo in Liguria di 136,7 euro a testa e un minimo di 61 euro in Umbria. Nel 2017 la spesa per farmaci di classe C si è attestata a oltre 5,6 miliardi di euro, di cui il 51% (2,9 miliardi) è relativo a farmaci con ricetta e il 49% (2,7 miliardi) a farmaci di automedicazione, Sop e Otc. In classe C con ricetta si è venduto l'8,5% in più in pezzi, e i prezzi sono rimasti stabili. Al Nord si spende il 18% in più che al Sud. Il paracetamolo, con 143 milioni di euro, è il principio con la spesa più elevata e rappresenta il 5% del totale. Tadalafil, lorazepam e alprazolam sono altri principi con spesa superiore a 100 milioni di euro, in aumento sul 2016. Le benzodiazepine, categoria più acquistata, rappresentano il 18% della spesa e il 26% delle Daily defined dose della classe C con ricetta. Le confezioni erogate a privati diminuiscono di meno di un punto percentuale (-0,7%) in quantità e del 2,4% in termini di prezzi medi, in parte perché cresce l'uso di principi a brevetto scaduto e in parte per l'erogazione di medicinali attraverso i canali alternativi della distribuzione diretta e per conto.

 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere