Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedý 21 Maggio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

7 aprile 2006
Codice unico dei medicinali europei

Approvato dal Consiglio dei Ministri

Codice unico dei Il Consiglio dei Ministri ha approvato oggi il cosiddetto codice unico dei medicinali europeo con un decreto legislativo per il recepimento delle direttive comunitarie sui medicinali per uso umano. Il recepimento ha dato vita ad una codificazione della materia (ad eccezione degli aspetti sui prezzi e sulla erogazione dei medicinali con onere a carico del Servizio sanitario nazionale) che riguarda l'immissione in commercio, le norme speciali per i medicinali omeopatici e di origine vegetale, il regime delle autorizzazioni, l'importazione, le linee guida di buona fabbricazione, etichettatura e fogli illustrativi, ingrosso, pubblicita', farmacovigilanza e le sanzioni. Le regole sui farmaci rispettate in Europa entreranno cosi' anche nel nostro Paese. Per i cittadini viene introdotta la norma che estende da 3 a 6 mesi la validita' della ricetta ripetibile non a carico del servizio sanitario nazionale. ''Il provvedimento ha spiegato il sottosegretario alla Salute Cesare Cursi - riguarda una serie di argomenti sui quali si vuole mettere ordine, a partire dai prodotti di origine animale grazie ad una forma semplificata di registrazione. Ma soprattutto si punta ad una maggiore chiarezza nel campo della pubblicita' e della promozione dei farmaci che creano problemi di spesa, ma anche messaggi poco chiari che non sono utili alla salute del cittadini''. Cursi ha poi ricordato che viene riconfermato il ruolo professionale della farmacia e dei farmacisti nella distribuzione dei farmaci. ''Si tratta in sostanza di un provvedimento - ha concluso - che mette fine alla giungla di atti amministrativi creando le condizioni perche' l'utente sia messo nella condizione di capire fino in fondo i prodotti che usa''. Immediato l'apprezzamento espresso dalla Federfarma, l'associazione che rappresenta le farmacie private. Il Codice ribadisce, infatti, l incompatibilita' tra l'attivita' di distribuzione all'ingrosso del farmaco e quella di fornitura al pubblico di medicinali, in linea con quanto stabilito dalla Corte Costituzionale con la sentenza del 2003. ''Una ulteriore conferma - spiega l'associazione - della necessita' che il farmaco sia distribuito solo attraverso una farmacia indipendente''. ''Il nuovo provvedimento - secondo il giudizio dei farmacisti - ha anche il merito di voler mettere ordine nella giungla dei prodotti di origine vegetale, introducendo una forma di registrazione semplificata; come anche quello di fare maggior chiarezza nel campo della pubblicita' e della promozione dei farmaci, fattori che incidono notevolmente anche sulla spesa farmaceutica pubblica. Anche le rigorose sanzioni, previste a carico delle farmacie in caso di mancata osservanza di alcune delle norme che ne regolano l'attivita', confermano come il servizio farmaceutico sia puntualmente regolato a tutela della salute dei cittadini''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere