Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

martedý 22 Maggio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

3 maggio 2006
Depressione post-partum

Uno studio proveniente dagli USA

C'e' un legame tra il pianto inconsolabile dei bambini causato dalle coliche e la depressione post-partum delle madri. A sostenerlo e' uno studio condotto dalla Brown Medical School e dal reparto di Salute della famiglia di Rhode Island, presentato oggi al congresso delle societa' accademiche di pediatria in corso a San Franisco. ''Non possiamo dire che l'essere inconsolabili sia causa di depressione e viceversa - spiega Pamela High, una delle ricercatrici - Pero' esiste un legame tra le due cose. Cosa che non sorprendera' chi ha visto una madre alle prese con un bambino capriccioso ed esigente''. Il rapporto ha mostrato un forte legame tra le due cose. Le madri con sintomi di depressione erano infatti due volte piu' inclini a raccontare che i loro figli erano inconsolabili, e le donne con bambini inconsolabili avevano una probabilita' doppia di essere depresse. Per arrivare a questa conclusione, tra il 2002 e 2003, i ricercatori hanno inviato 4.214 questionari, con domande su fumo, nutrizione, allattamento al seno e depressione, cui hanno risposto 2.927 neo-mamme, la maggior parte delle quali bianche, sposate, con un reddito familiare di oltre 40mila dollari l'anno, copertura sanitaria con assicurazione e bambini tra i due e quattro anni di eta'. Cosi' si e' visto che il 19% delle madri aveva sintomi medio-gravi di depressione post-partum, mentre l'8% segnalava difficolta' a far calmare i loro bambini. ''Nel nostro lavoro non e' inusuale vedere madri che sono molto stanche, talvolta molto ansiose e depresse - continua High - Fanno fatica a capire i bisogni del bambino e venirgli incontro. Cosi' capita che si sentano inadeguate quando non sono in grado di consolarlo. Una donna su tre con bambini 'difficili' e' stata riconosciuta depressa. Il messaggio per i pediatri e' chiaro dunque: se vi capita di curare un bambino con una colica, fate attenzione anche alle madri. Chiedete loro come si sentono e se hanno un aiuto da amici e familiari''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere