Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

martedý 22 Maggio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

24 luglio 2006
I vaccini anti-tumorali

Inaugurato il primo laboratorio pubblico in Italia

Il sangue del paziente malato di tumore entra nel laboratorio, le cellule sentinella del sistema immunitario vengono prelevate e coltivate, potenziate con nuove armi e trasformate cosi' in farmaci e vaccini anticancro, pronte per essere reinfuse nel paziente. Lavora cosi' il nuovo laboratorio di Farmaci Biologici Cellulari (FaBioCell), il primo laboratorio pubblico di questo tipo in Italia, inaugurato oggi nell'Istituto Superiore di Sanita' (ISS). Quello in cui e' direttamente coinvolto il laboratorio ''e' un campo in cui l'Italia ha la leadership in Europa e al mondo'', ha osservato il ministro della Salute, Livia Turco, dopo aver tagliato il nastro tricolore. E' motivo di ''orgoglio'', ha aggiunto il ministro, ''vedere quello che e' un grande istituto pubblico italiano, come l'Istituto Superiore di Sanita', capace di essere un punto di eccellenza in un ambito cosi' rilevante per la salute dei cittadini''. Melanoma allo stadio avanzato, tumore della prostata e del colon sono i primi bersagli dei farmaci su misura prodotti nel laboratorio, ha detto il presidente dell'ISS, Enrico Garaci. ''FaBioCell - ha aggiunto - e' il primo laboratorio pubblico dedicato alla produzione di farmaci antitumorali personalizzati e per questa ragione sara' in grado di offrire un servizio capace di tradursi in terapie per tutti, in analogia con quanto fatto dal Premio Nobel Ernst Boris Chain, nel 1948 relativamente alla produzione di penicillina localizzata proprio presso l'Iss''. Grazie al nuovo laboratorio, ha rilevato Garaci, ''si colma il ritardo dell'Italia nel trasferimento dei risultati della ricerca di base alla clinica. Adesso potremo adeguarci a quanto accade in altri Paesi nel settore dell'immunoterapia dei tumori''. Positivo il commento dell'ematologo Roberto Foa', dell'universita' di Roma La Sapienza: ''finalmente - ha detto - l'Italia ha una struttura pubblica per l'immunoterapia. La terapia cellulare e' il nuovo capitolo dell'oncologia e per questo e' fondamentale avere una sede pubblica nella quale utilizzare le cellule prelevate dai pazienti ai fini dell'immunoterapia''. Sono almeno tre i progetti europei nei quali il laboratorio FaBioCell e' coinvolt uno studio clinico in fase I sul melanoma con metastasi, condotto in collaborazione con l'Istituto Regina Elena; uno sul tumore della prostata e un terzo sul tumore del colon. Non si esclude, ha proseguito Garaci, che in futuro le stesse ricerche possano essere utilizzate anche per la terapia di altre forme di tumore, come la leucemia mieloide cronica, o malattie infettive, come l'Aids. Per il direttore del FaBioCell, Filippo Belardelli, il laboratorio permettera' di produrre nuovi farmaci personalizzati che permetteranno di ottenere risultati migliori rispetto ai farmaci tradizionali''. L'ISS ha inoltre un ruolo leader per l'immunoterapia dei tumori nel progetto europeo Eurocan plus, coordinato dall'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) di Lione, che intende proporre iniziative per armonizzare e ottimizzare la ricerca oncologica in Europa, coordinando azioni per il trasferimento dei risultati dalla ricerca preclinica alla sperimentazione clinica. Il laboratorio, ha detto ancora Belardelli, e' organizzato in tre aree di produzione: ''tre camere bianche a contaminazione controllata in modo da garantire quelle condizioni di massima sterilita''', e inoltre laboratori attrezzati per il controllo di qualita' dei prodotti stessi.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere