Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledý 18 Luglio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

3 agsoto 2006
La pillola abortiva Ru486

Il Comitato etico piemontese sta valutando la possibilitÓ di sospendere la sperimentazione

Il Comitato etico regionale sta valutando la possibilita' di sospendere la sperimentazione della pillola abortiva Ru486, in corso all' ospedale Sant' Anna di Torino, a causa di alcune violazioni formali dei protocolli. Lo ha reso noto l' assessore alla Sanita', Mario Valpreda, che ha precisato che ''non c'e' mai stato alcun rischio per la salute delle pazienti''. Le violazioni oggetto di valutazione riguardano, secondo quanto spiegato da Valpreda, ''il fatto che, al momento del reclutamento, le donne non siano state sufficientemente informate della necessita', indicata dal ministero, di essere ricoverate per tre giorni, come conditio sine qua non per sottoporsi all' interruzione di gravidanza attraverso trattamento farmacologico. Fermo restando che le pazienti sono sempre state seguite nel migliore dei modi, anche nel periodo di permanenza a domicilio, prima di rientrare in ospedale per la seconda somministrazione''. Al momento le donne trattate sono oltre 350, su un totale di 400 previste dal protocollo dello studio. ''Di fatto - ha precisato Silvio Viale, uno dei ginecologi impegnati nella sperimentazione e indagato dalla magistratura per presunta violazione della legge 194- i trattamenti sono fermi in vista delle vacanze estive, cosi' come era stata necessaria la sospensione di un mese tra giugno e luglio, sempre per la turnazione dei medici in ospedale''. ''La Regione - precisa Valpreda in una nota - non ha disposto la sospensione della sperimentazione della pillola Ru486 al Sant'Anna, che per ora prosegue'', ma ''e' una delle possibilita' che il Comitato etico regionale sta valutando, dopo aver preso atto, in seguito ai colloqui intercorsi con il direttore sanitario dell'azienda, Grace Rabacchi, e con Mario Campogrande, primario della struttura, in cui si sta effettuando lo studio applicativo, del mancato rispetto delle vincolanti procedure relative all' obbligo di ricovero''. Ulteriore documentazione e' attesa dal Comitato etico. ''Solo dopo averla esaminata - ha proseguito Valpreda - potremo prendere una decisione, ovviamente in accordo con la direzione del Sant' Anna''. ''I trattamenti - ribatte Viale - sono conformi alla legge 194 sull' aborto e all' ordinanza del ministero della Salute su questa sperimentazione. L' invio di documentazione al Comitato etico e' una procedura ovvia e normale in ogni sperimentazione, dunque attendo con serenita' i pareri''. E aggiunge con rammaric ''Altre Regioni hanno avviato procedure per attivare servizi che prevedano l' uso della Ru486, ma Valpreda no e vorrei sapere che cosa intende fare, al di la' di questa sperimentazione''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere