Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

domenica 22 Luglio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

10 agosto 2006
La mini farmacia da viaggio

I consigli dell'esperto

Piccoli disturbi che possono rovinare le sospirate vacanze. L'arrivo della stagione più calda segna il via al periodo dei viaggi in località esotiche o verso mete più vicine. Ma la sfortuna può essere in agguat una puntura d'insetto, un mal di pancia, qualche linea di febbre riescono a rovinare le giornate di libertà e di svago. Prima di partire è meglio allora preparare una lista dei farmaci da mettere in valigia per andare in vacanza tranquilli.
Chiarisce Annarosa Racca, Segretario dell'Associazione Chimico-Farmaceutica Lombarda tra i Titolari di Farmacia: "Il consiglio, specie per chi sceglie di andare all'estero, è di porsi alcune domande prima di partire: quale sarà il clima? Quali sono le condizioni igienico- sanitarie del Paese che visiterò? E l'alimentazione? Che attività ho intenzione di svolgere? Molto spesso i farmaci all'estero non hanno lo stesso nome, quasi sempre il nome commerciale è differente e il turista non ne conosce il principio attivo e il dosaggio. O la ricerca della farmacia è più difficile, senza contare i problemi di lingua e i foglietti illustrativi scritti in una lingua straniera".
Meglio dunque attrezzarsi con un'adeguata scorta di medicinali di automedicazione, acquistabili in farmacia senza ricetta medica e senza spese eccessive. Annarosa Racca spiega cosa non far mancare mai nella propria valigia: "Un analgesico, un antipiretico, un antistaminico in compresse e uno in pomata. Sono sempre utili anche i farmaci contro la stipsi, un prodotto contro le emorroidi, i digestivi, un collirio decongestionante e farmaci per favorire il sonno".
Località che vai, malanno che... trovi. Prosegue la dottoressa Racca:
Destinazione mare
"Al mare è consigliabile prevedere farmaci antidiarroici nel caso in cui si venga colpiti da disturbi intestinali dovuti a cibi preparati senza rispettare tutte le norme igieniche o ad acqua infetta. E una scorta di fermenti lattici per proteggere e rafforzare la flora intestinale. Necessari anche i sali minerali, indispensabili per reidratarsi se il caldo è intenso o se si sono compiuti sforzi eccessivi. Da non dimenticare una pomata o uno spray contro le scottature solari".
In montagna
Anche in montagna è importante portare un prodotto antiscottature, dato che il sole è sempre molto intenso. In estate ad alta quota possono esserci giornate fredde e piovose: per questo ci vuole una scorta di farmaci contro la tosse, il mal di gola e a protezione delle vie respiratorie. E' poi importante ricordare che il siero antivipera da qualche anno non è più disponibile in farmacia. In caso di morso di un rettile bisogna recarsi subito al centro antiveleni più vicino. Lì decideranno il tipo di cura più indicata. E se poi si cade o si inciampa durante una passeggiata, sarà bene avere a portata di mano una pomata o un cerotto antinfiammatorio contro gli strappi e le contusioni, a base di diclofenac o ketoprofene. Contro gli ematomi ci vuole invece una pomata apposita.
In campagna
In campagna (ma anche al mare) sono invece in agguato gli insetti: per evitare di esserne assaliti ci sono prodotti protettivi specifici, in gel, crema o stick. Se sfortunatamente si viene punti, ci vuole uno stick lenitivo a base di ammoniaca o di sostanze naturali come geranio o calendula. In caso di eritema ci sono le pomate antistaminiche o quelle a basso dosaggio di cortisone. Per chi soffre di allergie da fiori o piante ci sono antistaminici in compresse, nonché spray per il naso e colliri specifici.
Con i bambini
Soprattutto chi viaggia con i bambini deve ricordarsi i disinfettanti (indicati quelli a base di mercurocromo) per piccole ferite, e cerotti, oggi anche in versione spray o liquida. Utile un termometro. E i farmaci contro la nausea da auto, nave e aereo.
Ai tropici
In valigia mettere un medicinale contro la diarrea, fermenti lattici, prodotti contro gli insetti indicati anche per quelli tropicali (chiedere consiglio al farmacista), vitamine del gruppo B, sali minerali, prodotti per rendere potabile l'acqua e disinfettanti per apparecchi sanitari.
A chi rivolgersi
Informarsi presso il più vicino Istituto di Igiene sulle vaccinazioni necessarie per le località scelte (antitifica, antimalarica, febbre gialla...).

 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere