Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledý 19 Settembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

24 agosto 2006
Estratte cellule staminali senza distruggere l'embrione.

Superati gli ostacoli etici.



Londra - Ricercatori della Advanced Cell Technology di Worcester negli Usa hanno messo a punto una nuova tecnica che permette la generazione di nuove linee di cellule staminali embrionali umane senza distruggere l'embrione.
Almeno questo e' quanto ha annunciato oggi su Nature, Robert Lanza, il capo dello staff di ricerca dell'azienda americana.
 Se dovesse essere confermata, la scoperta si aggiungerebbe ad altre tecniche differenti (per esempio la partenogenesi) che permettono di ottenere lo stesso obiettivo. In questo modo sarebbero superati gli ostacoli di ordine etico che limitano in molti paesi la ricerca sulle cellule staminali embrionali.
Le cellule sono state prelevate una a una dall'embrione utilizzando una tecnica simile a quella utilizzata nella fertilizzazione in vitro, dove si rimuovono le singole cellule per effettuare le diagnosi genetiche preimpianto.
Le cellule sono state poi coltivate in provetta fino ad arrivare alla creazione di linee cellulari. La nuova tecnica, era gia' stata messa alla prova l'anno scorso su embrioni di topo. L
e cellule erano state estratte singolarmente dalla blatocisti, senza distruggerla, ed erano state create delle nuove linee cellulari.
Il gruppo di Lanza e' riuscito a riprodurre lo stesso risultato anche su cellule umane.
 In tutto sono stati utilizzati sedici embrioni fertilizzati in vitro. Da ciascuno di essi e' stata estratta una singola cellula nello stesso modo con cui si procede abitualmente per la diagnosi preimpianto.
Successivamente la cellula (blastomero) e' stata coltivata fino ad ottenere due linee di cellule stabili quanto le linee cellulari convenzionali.

FONTE: AGI SALUTE

 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere