Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

domenica 27 Maggio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

13 settembre 2006
Herpes Zoster: vaccino in arrivo.

Al via l' 'Anno contro il dolore negli anziani'.



ROMA - Prende il via l'Anno contro il dolore negli anziani' concentrata sulla lotta all'herpes zoster. Il dolore rappresenta uno dei problemi piu' importanti in Europa. Sebbene tutte le forme di dolore siano importanti, quella cronica resta, tra le questioni mediche, la piu' sottostimata e la meno trattata del ventesimo secolo.
Nonostante il dolore acuto possa ragionevolmente essere considerato un sintomo di una malattia o di una lesione, il dolore cronico e ricorrente e' un problema specifico di salute pubblica, una malattia a pieno titolo. Nel corso di una conferenza stampa, a Instanbul, la Federazione Europea dello IASP Chapters (EFIC), insieme all Associazione internazionale per gli studi del dolore (IASP), ha lanciato una nuova campagna contro il dolore.
Da settembre 2006 e fino ad ottobre 2007, attraverso una serie di attivita' in diversi paesi europei, IASP ed EFIC tenteranno di far aumentare la consapevolezza nei confronti del dolore negli anziani.

Il dolore cronico causato dall'herpes zoster e' tra le condizioni su cui 'L'anno contro il dolore' si focalizzera'.
La prevenzione dell herpes zoster e della nevralgia post erpetica, attraverso la vaccinazione e' in grado di contribuire alla riduzione del dolore negli anziani in Europa.
Il dolore e' un problema molto comune negli anziani.
Rispetto alle persone piu' giovani, sono loro a soffrire di piu' a causa del dolore cronico.
Il Fuoco di Sant Antonio herpes zoster e' spesso accompagnato da dolore acuto e puo' evolvere in una forma cronica e persistente chiamata nevralgia post erpetica (PHN).
Il controllo del dolore nel trattamento dell herpes zoster e' difficile e spesso insoddisfacente a causa della mancanza di comprensione della malattia e delle sue complicanze sia da parte dei medici che dei pazienti stessi.
Molti di essi sono refrattari ai trattamenti medici attualmente in uso contro la nevralgia post erpetica (PHN) a causa di una inadeguata riduzione del dolore o di reazioni avverse.
Lo zoster e le sue complicanze gravi e debilitanti possono avere un impatto molto forte sulla qualita' della vita, spesso sottostimato.
Questo si puo' manifestare con depressione (compreso il rischio di suicidio), riduzione della funzionalita' fisica, aumento dello stress e una limitazione nelle attivita' quotidiane. I sintomi dei pazienti non vengono sempre riconosciuti dai medici di medicina generale rendendo cosi' difficile una diagnosi precoce.
Ci si attende che l'incidenza possa aumentare con l invecchiamento della popolazione.
Si stima che nell Unione Europea circa 1,8 milioni, di persone sviluppino uno zoster ogni anno; di questi, 12 mila casi necessitano di un ospedalizzazione (33 al giorno).
Sebbene la popolazione non percepisca il rischio di contrarre l herpes zoster, si calcola che una persona su quattro nell arco della vita presentera' questa patologia.
L'herpes zoster e la PHN possono causare molto dolore L herpes zoster e' una riattivazione del virus della varicella, rimasto latente nei gangli nervosi dopo l'infezione iniziale durante l infanzia.
I sintomi sono formicolio, prurito o dolore urente mentre il virus provoca danno lungo il decorso delle vie nervose.
Quando il virus raggiunge la pelle, l'esantema si presenta con l aspetto di una striscia o di un gruppo di punti in rilievo, abitualmente confinato nella maggioranza dei casi in un lato del tronco o del viso.
La nevralgia post erpetica (PHN) e' la complicanza piu' frequente e dolorosa legata all'herpes zoster.
E' un dolore cronico e persistente che fa la sua comparsa dopo che l'eruzione dello zoster ha completato il suo corso (da uno a tre mesi), con una durata che puo' essere di mesi o addirittura anche di anni.
Approssimativamente un paziente su cinque, con piu' di 50 anni, sviluppera' una PHN dopo l herpes zoster.
La forma peggiore di PHN e' l'allodinia, un dolore penoso provocato da una sensibilita' aumentata alla luce od al contatto con gli abiti od il vento.

La Commissione europea ha rilasciato l autorizzazione alla messa in commercio per maggio 2006 del vaccino zoster vivo con l indicazione di prevenzione dell herpes zoster e della nevralgia post erpetica nei soggetti over 60.

Questa autorizzazione riguarda la formula congelata del vaccino.
Sanofi Pasteur MSD, che lo produce, ha inoltrato la richiesta per la formula refrigerata, per meglio adattarsi alle esigenze europee legate alla distribuzione dei vaccini.


FONTE: ANSA SALUTE.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere