Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

martedì 22 Maggio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

27 ottobre 2006
Il Ministro della Salute torna sul ruolo della farmacia

«Una nuova stagione, forse insperata, di rilancio», le parole di Livia Turco

«Una nuova stagione, forse insperata, di rilancio» delle farmacie «come presidio fondamentale del Ssn». Con nuovi compiti oltre alla vendita di farmaci, come la prenotazione di visite ed esami, l'esecuzione di test semplici (pressione, colesterolo e glicemia) e la lotta agli sprechi. E' così che disegna la farmacia di domani nel nostro paese il ministro della Salute Livia Turco, a cui oggi la Federazione degli Ordini dei farmacisti ha presentato un documento programmatico sul futuro della professione. Il pacchetto di proposte della Fofi, insieme a un'indagine realizzata dal Censis sulle aspettative e le preoccupazioni della categoria, é stato presentato oggi a Roma in un convegno a Palazzo Marini. Secondo il ministro, il documento programmatico «ribadisce ed esprime con ancora più nettezza la scelta di campo delle farmacie e dei farmacisti italiani nei confronti della sanità di questo Paese». Cioé, riappropriarsi del loro ruolo all'interno del Ssn. Per questo, ricorda la Turco, è stato istituito un tavolo permanente di confronto tra ministero della Salute e la categoria, non solo per il monitoraggio degli effetti della liberalizzazione della vendita dei farmaci senza ricetta, ma anche in vista della nuova convenzione che, sottolinea l ministro, "dovrà essere una nuova 'carta delle farmacie italiané". La farmacia come un piccolo presidio sanitario sul territorio, dunque, più vicino ai cittadini. Non solo un punto vendita per i farmaci, dunque, ma molto di più: integrazione nelle strutture di medicina territoriale, farmacovigilanza, educazione al buon uso dei farmaci, suggerimenti sull'acquisto di confezioni più adeguati ai bisogni per combattere gli sprechi, prenotazione di visite ed esami, di prestazioni di assistenza domiciliare, terapia del dolore e nutrizione artificiale, esecuzione di test clinici semplici (pressione, glicemia, colesterolo), presidio di aiuto in caso di emergenze come le ondate di calore e di primo soccorso dotandosi di defibrillatori, partecipazione attiva alle campagne di educazione e prevenzione sanitaria. «Tutti questi compiti - sottolinea il ministro della Salute che intende così accogliere anche "l'aspirazione di un'apertura maggiore dell'accesso alla titolarità della farmacia, avanzata da oltre il 50% dei farmacisti", secondo l'indagine del Censis - possono diventare una realtà, anche prevedendo accordi con le Regioni e le Asl». La nuova convenzione sarà dunque «finalizzata al pieno coinvolgimento della rete delle farmacie italiane nella nuova sanità del territorio che questo Governo vuole costruire attorno e per il cittadino e i suoi nuovi bisogni di salute».

 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere