Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

martedý 22 Maggio 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

5 gennaio 2007
I vantaggi di una corretta alimentazione

Un ottimo "scudo" contro il tumore al fegato

Ricercatori italiani hanno dimostrato che una buona alimentazione e' un ottimo scudo anche contro il cancro al fegato. Infatti, scegliendo gli alimenti giusti e privilegiando il consumo di latte e frutta, si puo' ridurre il rischio di ammalarsi di questa patologia del 78%. Lo dimostra uno studio guidato da Renato Talamini dell'Istituto Nazionale Tumori di Aviano e pubblicato sull'International Journal of Cancer. I ricercatori hanno visto che un elevato consumo di latte e yogurt riduce notevolmente il rischio, ma sono buoni amici del fegato anche frutta e carne bianca. Il cancro epatico, spesso l'esito di un abuso continuato di alcol e di infezioni come l'epatite, ha un'incidenza piuttosto elevata e molto spesso l'unica chance di cura e' rappresentata dal trapianto d'organo. L'arma migliore e', quindi, come al solito, la prevenzione a 360 gradi, a cominciare da quando ci si siede a tavola, almeno a giudicare dallo studio italiano. Gli oncologi hanno coinvolto nello studio 185 pazienti con tumore al fegato e 412 persone sane. Gli esperti hanno chiesto ai partecipanti di riportare con accuratezza le loro abitudini alimentari e poi hanno confrontato i dati, notando considerevoli differenze nella dieta adottata dai pazienti rispetto a quella seguita dagli individui sani. E' cosi' emerso che un elevato consumo di carne bianca e' associato a una riduzione del rischio di ammalarsi pari al 56%, mentre un alto consumo di frutta riduce il rischio di cancro al fegato del 52%. Ma la riduzione maggiore del rischio, pari al 78%, spiega Talamini, si riscontra tra coloro che sono ghiotti di yogurt e latte. Anche la verdura, seppur in modo meno rilevante che per altri tumori, esercita un effetto protettivo. ''Questi risultati sono degli ottimi indicatori di comportamento per tutti, ma soprattutto per le persone a rischio - conclude Talamini - e di certo, queste ultime devono eliminare i principali fattori di rischio per il cancro al fegato, in testa l'alcol''.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere