Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledì 14 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

2 marzo 2005
Latte artificiale: farmacisti italiani pronti a boicottare quelli cari

Il primo passo è l'arrivo in tutte le farmacie della Penisola di un nuovo marchio

Sul latte artificiale parte la dura offensiva dei farmacisti, pronti a boicottare i prodotti più cari se le aziende produttrici non abbasseranno i prezzi. Il primo passo è l'arrivo in tutte le farmacie della Penisola di un nuovo marchio, già venduto da circa due settimane in alcune province italiane, che costa meno di 10 euro a confezione (900 grammi). Il latte in polvere è importato dalla Germania ed è prodotto appositamente per le farmacie italiane con criteri di qualità e conformità alle norme italiane e europee.

L'inziativa, presentata oggi a Roma, è stata promossa dall'azienda di distribuzione intermedia Unifarm e da FederFarma.Co (associazione di aziende di distribuzione create da farmacisti) ed è appoggiata dai farmacisti di Federfarma e dal movimento consumatori. La novità ha incassato anche l'appoggio dei pediatri. Giuseppe Saggese, presidente della Società italiana di pediatria, presente alla conferenza stampa romana, ha sottolineato "la piena approvazione dell'operazione" e ha valutato, insieme al professor Franco Panizon emerito di Pediatria dell'università di Trieste, le caratteristiche del prodotto confermandone la qualità.

Ma oltre ad offrire un'alternativa economica e di qualità ai genitori c'è anche il tentativo di incidere su un mercato drogato. "Sono convinto che tra quindici giorni, un mese, se il nuovo latte funziona come speriamo - spiega Giorgio Siri, presidente di Federfarma - tutte le case produttrici abbasseranno i prezzi. Ma se non dovesse essere così, il farmacista, ad eccezione dei latti speciali, che servono per patologie, venderà solo i prodotti più convenienti. Anche perché il latte è un alimento. Non è quindi esclusivo delle farmacie. Così vedremo finalmente se i supermercati compreranno e proporranno realmente i prodotti che costano 30-40 euro. Noi ci rinunciamo volentieri".

 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere