Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledý 19 Settembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

SanitÓ ultime notizie

21 marzo 2007
Incidenti sulle nevi

Un problema di rilevanza nazionale in un inizio di primavera decisamente "invernale"

Problema di tutela della salute, ma anche di riduzione della spesa a carico del Sistema sanitario nazionale: ogni anno sono circa 35.000 gli incidenti sugli sci, con 25.000 prestazioni ambulatoriali e di pronto soccorso dei quali 1.100 con ricovero. Ma soprattutto aumenta il numero di morti sulle piste: 40 lo scorso anno, con notevole crescita di quelle da trauma a differenza del passato dove a prevalere erano le morti da malore. A tracciare la mappa degli incidenti sciistici e' stato oggi l'Istituto superiore di Sanita' che ha presentato il rapporto 'Simon' (Sorveglianza degli incidenti in montagna), realizzato dal 2003 in collaborazione con il Centro Addestramento Alpino della Polizia di Stato, con il Centro Carabinieri Addestramento Alpino, e con Associazione nazionale esercenti funiviari (Anef). Il 'Simon' ha permesso di verificare nei tre anni come il numero di incidenti sia strettamente correlato al numero di persone presenti sulle piste. Nell'anno il picco di frequenza si osserva durante le feste natalizie: 20% dei feriti nelle 2 sole settimane a cavallo di capodanno. Nel triennio il 78,7% degli infortunati utilizzava gli sci e il 17,5% lo snowboard. Sullo snowboard 7 infortuni su 10 avvengono tra i 14 ed i 29 anni di eta'. Oltre i 40 anni gli incidenti su snowboard sono praticamente assenti, mentre quelli su sci sono pari al 40%. La maggior parte degli infortuni (69,2% nei tre anni) avvengono in condizioni meteorologiche buone, su neve compatta ma non ghiacciata (56,9%). Nello sci il 52,3% dei casi di infortunio riguarda gli arti inferiori, mentre nell'uso dello snowboard e' piu' alto il rischio di lesione agli arti superiori (44,4%). Per gli sciatori le distorsioni sono prevalentemente a carico del ginocchio (22,7% di tutte le lesioni), mentre nello snowboard la violenza di impatto determina esiti piu' gravi e se come singola lesione la frattura del polso e' l'esito piu' frequente (13,8%), nel loro insieme la frattura dell'avambraccio, la frattura e la lussazione della spalla risultano essere le lesioni piu' comuni (18,2%). Nell'uso di entrambi gli attrezzi il trauma cranico viene contratto nel 13% dei casi. Il trauma cranico riguarda piu' del 10% dei casi di infortunio osservati in pronto soccorso, ma in caso di scontro tra persone tale quota sale al 26%.
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere