Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

giovedì 15 Novembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

16 aprile 2007
I nuovi 'gadget' per la salute

I dieci dispositivi che faciliteranno la vita agli operatori e ai pazienti

Si dice che talvolta la realtà supera la fantasia e di certo in campo biomedicale la creatività non manca. Lo dimostra l'insieme di singolari prodotti che abbiamo scovato in ogni angolo del globo. Alcuni innegabilmente utili che soppianteranno, in futuro, gli attuali dispositivi, altri, più gadget che altro, ma ugualmente singolari. Salute li ha scovati per voi e ve li presenta.

1
Stetoscopio con Ipod
Anche lo stetoscopio si rinnova e diventa tecnologico, quello più all'avanguardia non solo è elettronico, digitale e dotato di amplificazione e volume regolabile, ma permette di essere collegato ad un Ipod Nano da 2Gb su cui vengono registrati i suoni emessi dal cuore. La registrazione è programmabile a piacere, le cuffie sono in silicone, il peso irrisorio e le batterie permettono una autonomia di qualche mese. Prodotto dalla Thinklabs, costa 650 dollari (circa 500 euro) e si può acquistare anche via internet (www.thinklabs.com).
Ma l'Mp3 più famoso del mondo, l'Ipod, ha trovato anche un suo utilizzo educazionale e negli Stati Uniti viene usato dagli studenti di medicina per imparare a diagnosticare malattie cardiache e effettuare una corretta auscultazione. Il sistema è stato messo a punto dalla Temple University School of Medicine di Philadelphia dal dottor Michael Barrett. Durante una lezione di 90 minuti agli internisti vengono fatti ascoltare 400 esempi diversi dei cinque più comuni "rumori" cardiaci patologici. Se con l'auscultazione classica la percentuale di diagnosi corrette era del 40%, dopo questa lezione la media saliva all'80%.

2
Test che rivela il gruppo sanguigno
Non sapete quale sia il vostro gruppo sanguigno? Potete fare da soli utilizzando il DIY Blood Type Test Kit che contiene tutto ciò che serve oltre a semplici istruzioni. Il procedimento è semplice: basta una goccia di sangue prelevata dalla punta di un dito, un po' d'acqua e la speciale cartina su cui sono già applicati i reagenti. Pochi minuti e il gioco è fatto. In Italia non è ancora in vendita ma si può acquistare via internet a circa 9 dollari.

3
Tablet Pc da corsia
Più piccolo e leggero di un pc portatile, l'MCA ossia il Mobile Clinical Assistant e una specie di tavoletta portatile che contiene tutta la storia clinica del paziente, la diagnosi, la terapia, le dosi e tutto ciò che serve al lavoro quotidiano di medici e infermieri. Realizzato da Philips in collaborazione con Intel ha un display touch-screen, connessione Bluetooth, collegamento wi-fi ad internet, lettore di codice a barre e fotocamera digitale. Permette quindi di superare il limite della calligrafia dei medici (notoriamente complicata) e di accedere con un clic a tutte le informazioni. Sarà distribuito in Italia da gennaio 2008.

4
Ice, chi chiamare in caso di emergenza
Ormai la diffusione del cellulare è ubiquitaria, ce l'hanno bambini e anziani, gli adulti spesso anche più di uno. Ma se ci succede qualcosa spesso i sanitari che ci soccorrono avrebbero la necessità di contattare qualcuno che ci conosce e allora hanno proposto di inserire nella rubrica del telefonino uno o più numeri con l'acronimo ICE (In Caso di Emergenza). Se le persone sono più di una basta aggiungere un numero e scrivere ICE2, ICE3 ecc. Idea semplice ed economica, non costa nulla, ci fa stare più tranquilli e rende più facile il lavoro a chi si sta prendendo cura di noi. Vale la pena di spargere la voce.

5
Rivelatore di vene
È stato dichiarato una delle migliori invenzioni del 2006 da Discovery Channel e di certo ha dei grandi margini di applicazione: Vein Viewer è un metodo per visualizzare perfettamente le vene. È composto da un macchinario che emette raggi infrarossi sulla pelle i quali per contrasto permettono di visualizzare le vene che vi scorrono al di sotto. Perfetto sia per coloro che temono il prelievo di sangue che per i pazienti che hanno vene piccole e difficili da trovare. Ma anche per bambini e persone che devono fare terapie iniettive frequenti. Con la macchina prodotta dalla Luminetx il problema è risolto. Per vederlo andate su www.luminetx.com, ma una dimostrazione del suo funzionamento è presente anche sotto forma di video su YouTube.

6
Preservativo spray
Pratico e maneggevole potrebbe essere una alternativa al profilattico in lattice, la sua forma innovativa è quella spray. Si vende in una bomboletta, si spruzza e la gomma liquida contenuta solidifica in pochi istanti. Si chiama Wang Spray ma per correre in farmacia a comprarlo è prest lo stanno ancora sperimentando. Sul comfort non è ancora dato sapere.

7
Occhiali contro il colpo di sonno
Il "colpo di sonno" improvviso è l'incubo degli automobilisti e la causa di drammatici incidenti, ma può accadere di rischiare di addormentarsi anche ad un congresso oppure durante una lezione o una riunione. Per chi corre spesso questo pericolo un'azienda giapponese, la Vision Optic ha pensato bene di realizzare un particolare paio di occhiali, dotati di un sensore sulle aste: se la testa si reclina, l'asticella trasmette una lieve scossa che sveglia il malcapitato. Per evitare che la scossa arrivi anche per movimenti impercettibili si può impostare in modo che l'allarme scatti solo quando la testa si è abbassata in modo inequivocabile. Per vedere come funziona è disponibile una animazione all'indirizz http://www.vision-megane.co.jp/pickup/new.html

8
Il videogame brucia-calorie
Tutto il giorno davanti alla tv e ai videogiochi e i ragazzi diventano sempre più sedentari e a rischio obesità? Non è più vero, almeno per quel che riguarda la console Nintendo Wii che inaugura il concetto di "exergaming" ossia fare allenamento fisico mentre si gioca. La tecnologia di Wii infatti permette di rendere il videogioco una attività intensa permettendo agli utenti di prendere parte realmente all'azione e rendendo il gioco attivo e dinamico. Impugnando il controller come se fosse un accessorio sportivo - ad esempio il manico di una racchetta da tennis, una mazza da baseball o da golf - i giocatori riproducono gli stessi movimenti che si compiono praticando realmente un determinato sport (tennis, golf, boxe, bowling e baseball). In questo modo i muscoli che interessano l'area delle braccia, delle spalle, del busto e persino delle gambe lavorano attivamente.
Il REACH Group (Research into Exercise, Activity and Children's Health), l'Istituto di Ricerca della Facoltà di Scienze dell'Esercizio Fisico e dello Sport dell'Università John Moore di Liverpool (UK) ha reso noti i risultati di una ricerca, condotta nel mese di gennaio 2007, in cui si dichiara che giocando attivamente con Wii, si bruciano calorie.
Tuttavia, come spiega anche Giorgio Donegani, dottore in scienze e tecnologie alimentari ed esperto della rivista Runner's World: "Tra lo stare seduto davanti a un videogioco e rimanere sempre davanti allo schermo muovendosi, preferisco certamente la seconda opzione, ma la riserverei comunque ai casi d'emergenza, quando fuori piove e non si può andare a giocare davvero".

9
Kit "fai date"
per l'infertilità
Con quello che costa un trattamento per la procreazione assistita non stupisce che a qualcuno sia venuta in mente l'idea di mettere a punto un kit casalingo. Il Conceivex Conception Kit è il primo sistema riproduttivo casalingo al mondo autorizzato dalla FDA americana. Contiene un manuale per calcolare il momento più fertile, alcuni contenitori per il seme maschile e un particolare applicatore che mette in contatto il seme con la cervice uterina per alcune ore in modo da aumentare le possibilità di fertilizzare un ovulo nel momento più propizio. Il kit è venduto al costo di 300dollari.

10
Purificatore d'acqua portatile
Perfetto in vacanza e indispensabile in ogni viaggio dove ci siano bambini. L'acqua è finita e la sete insopprimibile, ma come essere sicuri che anche l'acqua di quel ruscello sia pura? Niente di più facile perché la compagnia israeliana Watersheer Ltd ha inventato il Sulis, un sistema di purificazione portatile. Si tratta di un piccolo filtro che al suo interno contiene quello che serve per purificare qualsiasi tipo di acqua. Nato per le vittime di disastri o i soldati in missione ha trovato un suo mercato casalingo. Grande 7 cm ha un attacco che si adatta a qualsiasi bottiglia e permette di purificare acqua contaminata da sostanze organiche, biologiche o chimiche. Costerà pochi dollari e con un dispositivo sarà possibile rendere puri oltre mille litri d'acqua prima di doverlo sostituire. Ne caldeggiamo un utilizzo umanitario nelle zone del mondo dove l'acqua potabile è ancora un lusso.

(Fonte "la Repubblica Salute")

 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere