Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

martedì 1 Dicembre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

Sanità ultime notizie

24 luglio 2007
Staffolo: Premiazione a Oscar Piattella

La cerimonia è avvenuta il 21 luglio

La premiazione è avvenuta il 21 luglio presso la sala comunale "Cotini" alla presenza dell’artista, delle autorità e della dott.sa Lucilla Niccolini curatrice del saggio in catalogo. L’edizione 2007 del Premio Città di Staffolo accoglie uno dei più originali esponenti dell’informale pittorico italiano: Oscar Piattella. Dopo il grande successo dell’edizione 2006 con la premiazione del maestro Arnaldo Pomodoro, la commissione del premio ha rivolto la sua attenzione al singolare curriculum del maestro Piattella.
Nato a Pesaro nel 1932, nel 1957 si trasferisce a Cantiano (PU) dove vive e lavora. Partito da esperienze figurative ben presto volge i suoi interessi verso il movimento informale sviluppando subito un linguaggio autonomo forte ed originale; è protagonista negli anni '50, con Arnaldo e Giò Pomodoro, Vangi, Sguanci, Nanni Valentini, di quella felice esperienza pesarese che ha ricevuto attenzione e consenso unanimi. Nel 1958 Franco Russoli, direttore della Pinacoteca di Brera lo inizia al grande pubblico con una personale alla Galleria dell’Ariete. A Milano entra in rapporti con gli artisti Dorazio, Fontana, Castellani, Andrea Cascella, Nigro, Tancredi, Dangelo, Sotsass, Mulas, Walter Valentini, Olivieri ed altri. Dagli esordi milanesi, si susseguono una serie di personali nelle principali gallerie italiane ed estere, pubbliche e private con saggi dei più importanti critici. Da alcuni anni volge i suoi interessi anche verso la poesia illustrando le pubblicazioni d’importanti poeti come Anna Buoninsegni, Mario Luzi, Yves Bonnefoy, Gianni D’Elia, Fabio Scotto, Eugenio De Signoribus, Bernard Nòel. In un suo scritto il critico Achille Bonito Oliva, parlando del maestro in occassione di una sua personale a Roma, scrive:”…la mostra è un’analisi della luce vista come materia pittorica che si coniuga con la superficie della tela secondo varie modulazioni. L’opera segnala la capacità del colore di catturare l’elemento luminoso, la possibilità della superficie pittorica di trasmettere piccole rifrangenze, sottili impulsi luminosi”. Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui il lavoro del maestro si coniuga così fortemente con la poesia. La luce endogena e quella riflessa dal rilievo dei pigmenti naturali e della densità degli ossidi e delle terre si fondono nella creazione di un mondo tra il mistico e il metafisico conferendo al paesaggio un forte impulso simbolico.
La personale rimarrà aperta al pubblico fino al 19 agosto con il seguente orario: dalle ore 17,00 alle ore 20,00 nei feriali e festivi (lunedì chiuso), eccezione fatta per i giorni di svolgimento delle sagre e manifestazioni ricreative nei quali la chiusura sarà prorogata fino alle ore 24,00.
Albo D’oro:
anno 2001 Enzo Cucchi
anno 2002 Valeria Moriconi
anno 2003 Walter Piacesi
anno 2004 Marco Poeta
anno 2005 Walter Valentini
anno 2006 Arnaldo Pomodoro
 
Archivio notizie   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy